martedì 30 aprile 2013

Crostata di fragole e kiwi

Crostata di fragole kiwi

Con l'esplosione della primavera (si spera, finalmente!) anche i gusti ed i desideri in fatto di dolci subiscono l'effetto "cambio stagione". Si ha voglia di colore, leggerezza, freschezza. Quindi, via libera a creme, torte alla frutta, bavaresi, gelati. Volendo, con tanta fantasia e mille varianti. Oppure restando sul classico. Come la mia crostata. Poco originale. E banalmente squisita ;-)

Crostata di fragole e kiwi

Ingredienti
Per la pasta frolla:
250 g di farina
1 uovo
120 g di zucchero
120 g di burro
un pizzico di sale
mezza bustina di lievito per torte
Per la crema pasticcera:
1/2 litro di latte
2 tuorli
120 g di zucchero
40 g di fecola
Per decorare:
10 fragole
2 kiwi
Procedimento
Ho tagliato il burro a pezzetti e l'ho lasciato ammorbidire. Nell'impastatrice ho versato la farina, l'uovo, lo zucchero, il burro ed il pizzico di sale, quindi ho azionato a velocità media fino ad ottenere un impasto omogeneo. Ho avvolto la pasta nella pellicola trasparente ed ho lasciato riposare in frigo per circa 30 minuti. Nel frattempo ho preparato la crema pasticcera (procedimento qui ) ed ho lasciato raffreddare. Ho steso la frolla e vi ho foderato uno stampo da crostata, ho bucherellato il fondo ed ho cotto il guscio in forno a 180° per 20-25 minuti. Una volta raffreddata, ho farcito la base della frolla con la crema ed ho decorato con la frutta.

           

             

Crostata di fragole e kiwi

7 commenti:

  1. Colore, leggerezza, freschezza... quanto è vero! Ormai le fragole hanno un posto di diritto nel mio frigo, un angolo riservato che nessuno osa rubare...
    :-)

    RispondiElimina
  2. mamma mia che bella complimenti davvero

    RispondiElimina
  3. Splendida! Un dolce che non stanca mai!
    Un bacio grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è vero: questo genere di dolce non stanca mai e...una fetta tira l'altra :-) Grazie Emanuela cara. Un abbraccio.

      Elimina
  4. Complimenti per la ricetta e per il blog. Mi unisco ai tuoi lettori fissi. A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio molto! Ora passo da te a curiosare :-))

      Elimina